Emergenze

In questa pagina trovi notizie su emergenze e aiuti urgenti richiesti dagli Enti locali, dalle organizzazioni del territorio e da privati cittadini.

Hai il dubbio di aver contratto il virus? Chiama il numero 800.192.020

Segnala un'emergenza


Per tutto il mese di maggio 2020 è vietato ai parenti degli ospiti ed ai visitatori l’accesso alle RSA e alle strutture sanitarie.



Appello di un medico alessandrino che sui social ha invitato la popolazione a donare all’Usca, Unità speciali di continuità assistenziale che svolgono attività domiciliare per i pazienti Covid-19, saturimetri.



Hai un’attività economica e ti servono mascherine? Contatta la Protezione Civile al numero di telefono indicato


Tel: 0131.562.16
Email: protezione.civile@comune.alessandria.it

APPELLO DELL’OSPEDALE DI ALESSANDRIA: Serve personale infermieristico specializzato per far fronte all’emergenza.



APPELLO DI ASL AL: Serve personale medico specializzato per far fronte all’aumento di posti letto di Rianimazione.



Manifestazione di interesse per individuare gli esercizi commerciali che, dietro presentazione dei buoni spesa, si vogliano rendere disponibili alla fornitura di prodotti alimentari e generi di prima necessità.



Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 / 16.00


Tel: 800.186.022
Email: urp@comune.alessandria.it

Tel: 0131.167.2843 o 345.401.6573

Candidature delle aziende interessate alle produzioni autoctone di dispositivi quali mascherine chirurgiche, di protezione individuale ffp2/ffp3, camici e tamponi per test di positività al virus Covid-19.


Email: urpalessandria@regione.piemonte.it

È in vigore dal 21 maggio 2020 il decreto legge 34/2020 cosiddetto “Decreto rilancio” che all’articolo 103 prevede l’emersione del lavoro nero per lavoratori in agricoltura, del settore domestico e come assistenti alla persona. Due le possibilità: la sanatoria del rapporto in essere da parte del datore o la richiesta di un permesso per attesa occupazione per gli “overstayers” dal 31/10/19. Si attendono ora i decreti attuativi per le modalità operative.



Si tratta di un servizio di intermediazione, riconosciuto dal Ministero del Lavoro, che consente a chi cerca occupazione di essere messo in contatto direttamente con le aziende della propria provincia, e alle imprese di intercettare velocemente i candidati.


Email: piemonte@confagricoltura.it

Potrebbe interessarti anche: